sabato 19 giugno 2010

Ciaoo, a tutti, sono Salice Spiangente.. !!
quel lago..in contorno, un salice S piangente
quell albero, cosi' maestoso, forte e allo stesso tempo..fragile delicato.. quando, si alza, il vento inizia
a muoversi, e scuotersi, di dosso, la sua tristezza, fino a voler arrivare e raggiungere
la cima della felicita'..
sempre in una continua ricerca della felicita', nella sua veste infelice.. nella solitudine del contorno delle acque del lago.

8 commenti:

  1. Mi piace molto.....troppo forte

    RispondiElimina
  2. Aspetterò con trepidazione i tuoi scritti profondi.. Condividere le nostre emozioni con altri che le sappiano comprendere credo sia un ulteriore modo per sentirci parte di questa terra e sentire la Vita attraversarci l'anima...

    RispondiElimina
  3. Grazie dei vostri incoraggiamenti, cari amici. :-)
    Ogni persona si dovrebbe sostenere a vicenda, se si vuole fare il bene del mondo.. e per molti, questo, puo' risultare difficile da compiersi.Bisognerebbe cercare di sforzarsi, a farlo, solo cosi', si ha la chiave per la benignita' di tutti.. Perchè TUTTO fa parte di TUTTI..

    RispondiElimina
  4. Finalmente un'altra delle persone più importanti per me, ha trovato il tempo e il coraggio di condividere i pensieri più profondi della sua anima

    RispondiElimina
  5. ma che bellooooooooo... tutti qua a fare da oratori di una Poetessa d'eccellenza ^^

    RispondiElimina
  6. Cara deasense, sono felice che sei, qua:-) a leggerne i miei pensieri, spruzzate di parole, macche' poetessa! Sono, solo spruzzi di quello, che trovo, percepisco, che mi circonda nel mio cammino voglio, avere quel tocco di ogni bambino, che scopre per la prima volta la sabbia, il tavolo.. Ciaoo, Deasense

    RispondiElimina
  7. Commentare non è facile. Sandro

    RispondiElimina
  8. Sandro, so,lo ora rovistando indietro nel blog ho visto il tuo commento. E' vero, a volte non è facile esprimersi. A volte puo' risultare un esercizio difficile. Ciaoo!! :-)

    RispondiElimina